Il Talmud babilonese Trattato Qiddushìn (fidanzamenti e matrimoni)

Il Talmud babilonese Trattato Qiddushìn  (fidanzamenti e matrimoni)

In occasione della pubblicazione del Trattato Qiddushìn, il quarto tradotto nel contesto del Progetto Traduzione Talmud Babilonese, il Centro Romano di Studi sull’Ebraismo ha proposto un approfondimento sull’opera e sul progetto, frutto di un protocollo di intesa fra Presidenza del Consiglio dei Ministri, Miur, Cnr, Ucei-Cri, alla presenza del nuovo rettore dell’Università di Roma Tor Vergata Orazio Schillaci, del rabbino capo di Roma Riccardo di Segni, del Direttore del Progetto Traduzione Talmud Babilonese Clelia Piperno, della Presidente della Comunità Ebraica di Roma Ruth Dureghello. Sono intervenuti, come esperti, Diego Quaglioni e Myriam Silvera. Ha introdotto e diretto i lavori Lucia Ceci.

Lunedì 11 novembre 2019 – ore 12.00 – Aula Moscati

Il programma completo al link Il Talmud babilonese Trattato Qiddushìn

Una cronaca in Moked (17 novembre 2019)

Foto di Vittoria Mosconi

 

Giuria Premio CeRSE 2019

La Giuria del Premio CeRSE 2019, che consiste nella pubblicazione di una monografia sulla storia e cultura ebraica all’interno della nostra collana per i tipi di Viella, è composta da Javier Castaño (CCHS, Madrid), Piero Capelli (Università Ca’ Foscari, Venezia), Liliana Picciotto (CDEC, Milano), Guri Schwarz (Università di Genova), Myriam Silvera (Università di Roma Tor Vergata).

Sulle tracce di Sefarad: Damiano Laterza su Moked

Sulle tracce di Sefarad: Damiano Laterza su Moked

Il Corso di formazione in Archeologia giudaica vanta quest’anno uno studente dalla penna felice: Damiano Laterza, giornalista, sceneggiatore, scrittore, vincitore dell’UNESCO Euromed Heritage Journalistic Award.

Segnaliamo il suo articolo Sulle tracce di Sefarad, pubblicato il 5 giugno 2019 sulla rivista “Moked” (il portale dell’ebraismo italiano), dedicato al viaggio di istruzione presso le antichità ebraiche di Andalusia, sostenuto dal CeRSE e finanziato dall’Università degli Studi di Roma Tor Vergata.

Il manoscritto inesistente. I “Protocolli dei savi di Sion” di Cesare G. De Michelis

 

 

Mercoledì 6 marzo 2019 presso la Macroarea di Lettere e Filosofia Università di Roma “Tor Vergata”
Aula Moscati, ore 11:00 Incontro con Cesare De Michelis.

Discussione sul libro  Il manoscritto inesistente. I “Protocolli dei savi di Sion”
di Cesare G.  De Michelis (Marsilio 1998).
Presentazione a cura di Mario Caramitti (docente di Letteratura russa, Università “Tor Vergata”), Saluti di Simona Foà (consiglio scientifico del CeRSE, Università “Tor Vergata”)
Interverrà Cesare De Michelis (Autore del libro, prof. emerito Università “Tor Vergata”).

L’iniziativa è promossa dal Circolo “Walter Benjamin” di Roma Tor Vergata